Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

RAJORE

Piatto tipico del paese di origine di mia nonna materna , COSIO D'ARROSCIA, la RAJORA è la protagonista indiscussa di una festa che ogni estate si svolge la terza domenica di luglio: LA FESTA DELLE ERBE. Si tratta di una piccola tortina di verdura che originariamente veniva preparata per sfamare i pastori durante la loro permanenza estiva nelle malghe alpine , dove portavano le loro greggi a pascolare.  Il ripieno era caratterizzato dalla presenza di molte erbe spontanee che si potevano facilmente trovare e raccogliere lungo i sentieri e nei prati che circondavano il paese.  Spinaci selvatici, ortiche, bietoline, tarassaco, borragini e molte altre  : la bravura e la sapienza antica  delle donne di una volta faceva sì che ne sapessero dosare perfettamente la quantità di ognuna in modo da non far prevalere sapori , magari troppo amari, su altri più delicati . Le erbe venivano tritate , mescolate a qualche bulbo di cipolla,  un po' di formaggio , uova ed erano poi racchiuse in u…

Ultimi post

BRANDACOJON ALLA LIGURE (Stocchefisce bran de cujun)

TORTA DI MELE ANTICA

GIUSTIFICAZIONE DELL'ASSENZA ...

PAPPA AL POMODORO

SFOGLIA ESTIVA

QUICHE ZUCCHINE, CIPOLLOTTI E FETA GRECA

FOCACCIA LIGURE ( AL ROSMARINO )

MARMELLATA DI LIMONI

GRANOLA HOME-MADE

CONCHIGLIONI AL RAGU' DI ZUCCA E TALEGGIO