giovedì 2 gennaio 2014

ZUPPA DI RISO, ZUCCA E PATATE




In questi ultimi giorni il freddo si è fatto sentire anche qui, in Riviera, e finalmente sulle nostre montagne è spuntata la prima neve ad imbiancare le cime.
Con queste temperature mi prende sempre la voglia di piatti caldi, fumanti... che sanno di antico e di semplicità.
Ho trascorso qualche giorno al paesello montano ed ho approfittato della stufa a legna che troneggia  in cucina per mettere sù questa delicata zuppa,che ci ha scaldato non solo lo stomaco, ma anche l'anima.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

350-400 GR DI ZUCCA DECORTICATA
4 PATATE MEDIE
1 PORRO ( SOLO LA PARTE BIANCA)
RISO PER MINESTRE ( VIALONE NANO ) 180 GR
BRODO ( 1 LITRO e MEZZO CIRCA)
1 NOCE DI BURRO
OLIO EVO

PER GUARNIRE:
 SPECK TAGLIATO A FETTINE SOTTILI
PARMIGIANO GRATTUGGIATO
OLIO EVO

Affettare sottilmente il porro, tagliare la zucca e le patate a cubetti non troppo grossi.
In una pentola dai bordi alti, rosolare il porro con la noce di burro ed un giro d'olio , senza fargli prendere colore.
Gettare le patate nel soffritto , rigirarle qualche istante , salare e pepare.
Aggiungere la zucca a dadini e coprire con parte del brodo, affinchè le verdure, cuocendo, comincino leggermente  a sfaldarsi.
A questo punto buttare il riso, aggiungere ancora brodo e portarlo a cottura. 
Tenere presente che al termine della  cottura la zuppa dovrebbe risultare non troppo liquida, per cui, regolatevi con il brodo, aggiungendolo poco alla volta.
Se piace, a parte si possono rosolare in una piccola padella le fettine di speck, tagliate a striscioline sottili: versare la zuppa nelle scodelle, adagiare qualche fettina di speck, spolverare di parmigiano grattuggiato e aggiungere un giro d'olio.
BUON INVERNO A TUTTI!!!

**********





Nessun commento:

Posta un commento