martedì 18 febbraio 2014

BUDINO CON BISCOTTI SECCHI E AMARETTI


Questa è veramente una ricetta " della memoria".
Mia mamma era solita farla e ricordo che, a me e a mia sorella, piaceva tantissimo. 
Poi è caduta nel dimenticatoio per svariati decenni.
Ultimamente, per diversi motivi personali, ripenso molto spesso alla mia infanzia : agli amici, ai giochi che si facevano in cortile negli assolati pomeriggi estivi, alla musica che ascoltavamo con il mangiadischi e inevitabilmente cerco di far tornare a galla anche i profumi ed i sapori dei piatti di quando ero bambina.
Alcuni sono riaffiorati facilmente, altri hanno impiegato più tempo...
Questo lo ricordavo abbastanza bene, ma chissà perchè non l'avevo mai proposto in famiglia.
E pensare che è velocissimo da fare ed incontra i gusti di grandi e piccini.
In più ha un costo contenuto e oggigiorno anche questo non guasta.
Rispetto alla ricetta originale della mamma ho aggiunto solo gli amaretti, che danno una spinta in più al sapore del dolce.


INGREDIENTI

1 BUSTA DI PREPARATO PER BUDINO AL CIOCCOLATO
500 ML DI LATTE
250 GR DI BISCOTTI SECCHI 
UNA DOZZINA DI AMARETTI SECCHI
CACAO IN POLVERE

Preparare il budino come scritto sulla confezione della busta con i 500 ml di latte intero e lasciarlo intiepidire qualche minuto, mescolando spesso per non far formare la pellicina.
Foderare uno stampo da plum-cake con della pellicola trasparente da cucina .
Versare un leggero strato di preparato sul fondo dello stampo e adagiarci sopra i biscotti secchi, in un solo strato. Sbriciolare tre o quattro amaretti sui biscotti e versare il un terzo del preparato. Continuare alternando biscotti, amaretti, budino fino ad esaurire gli ingredienti. Terminare con il budino.
Mettere in frigo a rapprendere almeno un paio d'ore.
Sformare il dolce su un piatto da portata adeguato, rimuovere la pellicola delicatamente e spolverare abbondantemente di cacao in polvere.
 ***********************

  

Nessun commento:

Posta un commento