sabato 1 febbraio 2014

CREPES ALLE PERE , CIOCCOLATO AMARO E MANDORLE TOSTATE

A MADONNA DA CANDELOA DE L'INVERNU SEMMU FOA ,
MA SE CIOVE O SE METTE A NEVA' QUARANTA GIURNI 
AN DA PASSA'.

( Alla Madonna della Candelora dell'inverno siamo fuori, ma se piove o si mette a nevicare, quaranta giorni han da passare )

... E se vogliamo dare retta al nostro vecchio proverbio, allora nell'inverno ci siamo proprio dentro, visto il tempo di questo fine settimana... freddo, grigio e piovoso!!!
Pazienza, consoliamoci con qualcosa di buono e , soprattutto, di dolce!!!!
Ne approfitto prendendo spunto dall'usanza dei nostri cugini d'oltralpe, i francesi, che per la Madonna della Candelora usano cucinare le crepes.
Questa è una versione dolce,con frutta di stagione e resa ancor più golosa da una colata di cioccolata fusa...
CREPES ALLE PERE , CIOCCOLATA AMARA E MANDORLE TOSTATE


INGREDIENTI ( PER 4 CREPES piccole ca. 20 cm di diametro)

1 UOVO INTERO
35 GR DI FARINA
125 ML DI LATTE
BURRO PER UNGERE IL PADELLINO

2 PERE ( io ho utilizzato due pere Decana che avevo in casa )
1 CUCCHIAIO COLMO ZUCCHERO SEMOLATO
1 CUCCHIAIO COLMO DI MANDORLE A LAMELLE
COGNAC ( O  LIQUORE ALLE PERE )
1 NOCE DI BURRO

  50 GR CIOCCOLATO FONDENTE AL 70% DI CACAO
ZUCCHERO A VELO
******************

Preparare la pastella per le crepes, con almeno un paio d'ore di anticipo in modo che possa riposare bene.
Fare le crepes il più sottile possibile.
Fondere il cioccolato amaro a bagno-maria.
Sbucciare le pere, affettarle a spicchietti , spruzzarle con un po' di limone per non farle annerire.
In una piccola padella far spumeggiare una noce di burro , gettarvi le pere , aggiungere il cucchiaio di zucchero, mezzo cucchiaio di mandorle a lamelle e far rosolare qualche istante. 
Unire il liquore e flambare a fuoco vivo.
Tostare le mandorle rimanenti senza farle bruciare
in un'altra padella.
Comporre le crepes farcendole con la frutta cotta e  un cucchiaino di cioccolata fusa .
Chiuderle a triangolo decorandole con la cioccolata rimanente, le mandorle tostate ed una spolverata di zucchero al velo.

*********************
 
********************
**********************************

Nessun commento:

Posta un commento