giovedì 13 febbraio 2014

FOCACCIA AL PATE' DI OLIVE NERE E ORIGANO


Altro spuntino spezza-fame tipico della Liguria:
la focaccia.
Naturalmente la focaccia più rinomata è quella genovese : fragrante, morbida, disseminata di belle "fossette" piene di profumato olio d'oliva... insomma , una delizia!!!
 La mia focaccia non può di certo paragonarsi a quella che si trova in vendita a Genova, ma il mio  risultato casalingo è abbastanza soddisfacente e settimanalmente ne preparo almeno un paio di teglie, così la merenda da dare ai bambini a scuola è assicurata!!!
Questa è una mia variante, impastata con il patè di olive nere: conferisce alla focaccia un gusto più stuzzicante ...


INGREDIENTI

400 GR DI FARINA  0
100 GR DI FARINA DI SEMOLA RIMACINATA
150 ML DI ACQUA
150 ML DI LATTE
1 BUSTINA DI LIEVITO DI BIRRA LIOFILIZZATO
3 CUCCHIAI DI OLIO EVO
SALE 1 pizzico
ZUCCHERO 1 cucchiaino
 2 CUCCHIAI DI PATE' DI OLIVE NERE   
1 CUCCHIAIO DI OLIVE NERE TAGGIASCHE SNOCCIOLATE SOTT'OLIO
ORIGANO SECCO
Setacciare le farine, formare il cratere al centro e mettervi il lievito , lo zucchero, il patè di olive nere , l'olio e il sale . Impastare con il latte e l'acqua tiepidi fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Lavorarlo per almeno 10 minuti.
Metterlo a lievitare in un posto caldo, coperto da un canovaccio, per almeno un paio d'ore. Quando sarà raddoppiato di volume reimpastarlo per qualche minuto e poi stenderlo in una teglia unta d'olio e farlo nuovamente lievitare per un'oretta.
Pre- riscaldare il forno a 220°.
Con la punta delle dita formare sulla superficie della pasta, che sarà nuovamente gonfia e morbida , delle fossette.
Mettere in qualche fossetta le olive nere snocciolate  e cospargere di origano secco.
In una ciotolina emulsionare due cucchiai di olio extra-vergine e mezzo cucchiaio di acqua e poi cospargere con questa emulsione la superficie della focaccia, distribuendola bene.
Infornare per circa 20 minuti o fino a quando la superficie è colorita. 

****************************
A me piace la focaccia più sottile per cui ho utilizzato una teglia da 30 cm di diametro con 2/3 di impasto, ed una teglia da 24 cm di diametro per la restante pasta... a voi non resta che scegliere se volerla più alta e soffice o più bassa e croccante...

******************************



1 commento:

  1. Carissima ciao !!!!
    Ho inserito tutte le tue ricette nella pagina del mio Blog della raccolta delle ricette regionali !!! :)
    TI invito a partecipare anche a questa raccolta di ricette di STAGIONE per la PRIMAVERA pubblicando i tuoi link nei commenti a questo post
    http://foodwineculture.blogspot.it/2014/03/assaggi-di-primavera-la-primavera-in.html
    Inoltre mi faeceva piacere averti tra le mie lettrici dei miei due blog all'indirizzo
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e all'indirizzo
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    SE FA PIACERE ANCEH A TE ISCRIVTI TRA LE MIE LETTRICI A TUTTI E DUE I MIEI BLOG ! :)
    Un caro saluto e ti aspetto anche per la raccolta di ricette sulla Primavera !!!

    RispondiElimina