TORTA DI MELE ANTICA



Per dare il benvenuto all'autunno, che qui in Riviera ha tardato non poco ad arrivare , ecco una buonissima torta di mele.
L'ho scovata sul vecchio quaderno delle ricette di mia madre ed è caratterizzata da pochi ingredienti che la rendono velocissima ed economicissima da fare, ma non per questo risulta meno buona di molte altre torte di mele che ho provato a fare, anzi! In famiglia l'abbiamo trovata tutti deliziosa e l'abbiamo " spazzolata " in meno di un giorno!

INGREDIENTI:
3 UOVA intere
7 cucchiai di ZUCCHERO
9 cucchiai di FARINA
1 bustina di LIEVITO PER DOLCI
120 ml di OLIO D'OLIVA
3 mele
qualche cucchiaio di MARMELLATA ( a vostra scelta : io ho utilizzato quella di pesche )
qualche fiocchetto di burro

PROCEDIMENTO:
Con le fruste elettriche sbattere a lungo le uova intere con lo zucchero fino a quando diventano chiare e spumose, unire il lievito, la farina , poco alla volta, e l'olio.
Imburrare ed infarinare una teglia ( 24 CM ) : tagliuzzare le mele, dopo averle sbucciate , direttamente nella teglia , cospargerle con qualche fiocchetto di burro, la marmellata e rovesciarvi sopra l'impasto.
Infornare a 180 ° per circa 30/40 minuti ( fare la prova stecchino ).
Quando è cotta sfornarla e lasciarla intiepidire prima di sformarla su di un piatto da portata.
Buon appetito e BUON AUTUNNO!



Commenti